fbpx

La mia esperienza con l’epilazione laser

4 validi motivi per intraprendere un percorso di epilazione laser

Quello che leggerai in questo articolo si basa sulla mia esperienza personale dal 2015 ad oggi.

Il laser che utilizzo e di cui ti sto parlando è al diodo ad alta potenza con una lunghezza d’onda fino a 950 nm di Asclepion laser Technologies, più precisamente il Mediostar Next Pro.

Togliamoci subito il sassolino dalla scarpa.

Il laser di qualsiasi tipo non elimina al 100% i peli, quindi usare il termine epilazione definitiva a mio parere è sbagliato e non eticamente corretto.

  • Non funziona sui peli bianchi
  • Non funziona o funziona poco sui peli rossi, poiché spesso il pelo rossiccio è un pelo bianco che uscendo dal follicolo si ossida e diventa rosso. La prova gratuita su una piccola zona in questo caso è obbligatoria! Perché devi capire se senti qualcosa oppure no. Se senti poco ti consiglio di iniziare pagando seduta per seduta o facendo programmi brevi per vedere se realmente può funzionare. Se non senti nulla significa che su di te non avrà effetto.
  • Funziona invece molto bene su peli scuri e castani.
  • La peluria rimane.
  • Più i peli sono chiari più il percorso sarà lento e lungo.

È impossibile prevedere il successo dei trattamenti per il singolo caso

La rimozione dei peli è uno dei più antichi Trattamenti estetici e noi donne purtroppo ne siamo dipendenti per ovvi motivi fino a diventare talvolta ossessionate, e se non siamo tra le fortunate spesso alcune tecniche causano anche fastidiosi e antiestetici problemi.
Mi riferisco a problemi di follicolite, peli incarniti e irritazioni.

Dal 2015 ad oggi mi sento di consigliarti l’epilazione laser perché:

  • diminuisce la quantità di peli presenti sulla superficie da trattare dal 70 al 90%
  • elimina il problema della poca durata tra un’epilazione e l’altra come spesso accade in estate nel caso della ceretta o del rasoio
  • elimina o quantomeno riduce l’ effetto ruvido della pelle rendendola più liscia
  • riduce se non addirittura risolve il problema dei peli incarniti

La prima cosa da fare è fissare una prova gratuita su una piccola zona in modo tale che la tua Estetista possa valutare la tua situazione e consigliarti il percorso migliore, oltre ad informarti su alcune indicazioni fondamentali da adottare durante il percorso e sulla preparazione da fare per raggiungere il miglior risultato.

Quante sedute hai bisogno per epilazione laser?

Difficile stabilirlo a priori sul corpo si va dalle 8 alle 10 sedute a distanza di 2 mesi tra loro. Sul viso invece servono almeno 12 sedute di solito più ravvicinate rispetto al corpo.

E dopo?

Dopo il primo ciclo, se il risultato è considerato soddisfacente si può continuare con un mantenimento di ⅔ sedute all’anno.

Con le dovute precauzioni il trattamento può essere eseguito anche in estate. Per me il periodo ideale per iniziare è settembre perché ti permette di arrivare all’estate successiva con meno peli possibili è la pelle più liscia più a lungo.

Se vuoi qualche informazione in più questa è la pagina dove spiego come funziona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *